lunedì 13 giugno 2011

Limoncello di Sicilia!!




Da qualche anno a questa parte, il limoncello lo faccio in casa, e sinceramente dopo averlo provato la prima volta, penso proprio di non acquistarne più, vista la differenza a vantaggio del prodotto casalingo.
Ecco come si prepara in casa mia, farlo è davvero semplicissimo e  vi serve solo 1 litro di alcool al 95%, scorzette di 8 / 9  limoni del vostro giardino o di quello di un vicino (se riuscite utilizzate limoni biologici non trattati, ma se non ne avete a disposizione lavateli con un goccino di sapone per piatti e strofinateli con uno spazzolino, io aspetto per farlo sempre che qualcuno me li regali, finchè i miei 2 alberelli non cresceranno e mi daranno i loro preziosi e attesi frutti), 1 litro di acqua e 600/700 gr. di zucchero.
Procedimento
Pelate i vostri limoni e mettete la scorzetta a macerare nell'alcool  per una decina di giorni in un contenitore ermetico e in vetro, mettetelo in dispensa al buio e magari ogni tanto lo agitate. 




Trascorsi i 10 giorni, preparate il vostro sciroppo con l'acqua e lo zucchero e fatelo raffreddare per bene.

Infine unite lo sciroppo all'alcool, togliete le scorzette e filtrate con un colino. Versate nelle vostre bottiglie e conservate in freezer, e chiudete con un catenaccio.
 Perchè?? Perchè è buonissimo e se siete come me, vi verrà voglia di regarlo agli amici e ai vostri cari e....a tal punto vi toccherà rifarlo!!!
Pensate che ormai mio marito quando gli viene offerto da qualche amico, lo paragona subito a quello fatto in casa, affermando che il nostro non ha eguali e subito  sponsorizza quello casalingo: e tutto ciò  oltre a lusingarmi, mi diverte non poco!!! 
Io lo uso spessissimo per le bagne  delle mie torte al limone, o per aromatizzare le creme.
Se  poi lo servite a fine pasto dopo una piacevole cena fra amici, completata da un dolce home made...vi assicuro che ne conserveranno il ricordo veramente a lungo.
 Appena riesco vi posto, come mi avete chiesto, la ricetta del liquore al cioccolato.
Buona serata, alla prossima ricetta!!
P. s.   Elena Cip?? L'ultima bottiglia a destra è la tua!! Domani te la porto!!
Con questa ricetta partecipo al          Contest di Nonna Papera



11 commenti:

  1. Anch'io, come te, preferisco farlo a casa ma faccio sempre la crema di limoncello. Che fortuna avere i limoni del proprio albero : )))

    RispondiElimina
  2. Il limoncello mi piace proprio tanto. E poi con quei limoni! Bravissima. Ricorda che ti aspetto qui. Ciao
    http://vanigliaecannella-bellissima2010.blogspot.com/2011/06/prima-lettura-del-gdl.html

    RispondiElimina
  3. Che buono!!!Mandami una bottiglia ;)

    RispondiElimina
  4. arriva l'estate e dopo cena ci sta sempre bene!!
    brava!

    RispondiElimina
  5. Anch'io preferisco farlo in casa il limoncello, non c'è paragone con quello industriale!! Che bello sarebbe avere i limoni! Io devo sempre aspettare che qualcuno si decida a regalarmeli!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. ma come????? non me lo doni per il contest?=(

    RispondiElimina
  7. Vorrei prepararlo anch'io questa estate, ciao

    RispondiElimina
  8. Che buono il limoncello! C'è ne offri un bicchierino?

    RispondiElimina
  9. Grazieeeeee! Aggiunta...ciao

    RispondiElimina
  10. da provare sicuramente. Se ti va dai un'occhio anche al mio blog è appena nato.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi, se vuoi lasciare un commento ne sarò felice!