venerdì 3 febbraio 2012

Cassatelle di Agira per Attenti al cuoco



Ecco la ricetta con la quale ho partecipato il 1 Febbraio alla trasmissione :  ATTENTI AL CUOCO su Alice!


Siccome avevamo solo 10 minuti di tempo per realizzarla, ho preparato gli ingredienti in anticipo per cui voglio scrivere questo post, dedicato alle centinaia di persone che mi hanno contattata  per ringraziarmi e chiedermi consigli per la loro realizzazione!  Prepararla non è cosi complicato come moooolti fanno credere, basta seguire qualche accorgimento e il risultato vi soddisferà!!  ^_^
L'importante è preparare sia la frolla che la farcia il giorno prima.

Ingredienti per la Frolla

  • 750 gr di farina 00
  • 250gr di strutto a pomata
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 1 uovo intero
  • un pizzico di sale
  • scorza di 2 limoni non trattati
  • qb. di acqua (se serve ne aggiungete circa 20ml) in base a quanto ne assorbe la farina
Procedimento per la frolla
Mettere la farina a fontana e aggiungere man mano tutti gli ingredienti, oppure impastare nella planetaria finchè il composto vi risulterà bello liscio.
Appallottolare la frolla, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare per circa 10 /12 ore.


Ingredienti per la farcia

  • 350 gr di mandorle con la pellicina
  • 250 gr di zucchero
  • 65 gr di cacao amaro ( alcuni lo dimezzano con quello zuccherato, ma io lo preferisco cosi)
  • 1/2 cucchiaio di cannella
  • un pizzico di sale
  • 350 ml di acqua
  • 60/ 70 gr di farina di ceci
Procedimento per la farcia
Tostare precedentemente a 180 °C le mandorle e tritarle per bene .  Mettere in un pentolino capiente le mandorle, lo zucchero, il cacao e la cannella e mescolare tutte le polveri.



A questo punto unire l'acqua e continuando a mescolare, mettere sul fuoco  dolce,  finché non raggiunge il bollore. Quando vediamo che inizia a bollire aggiungiamo la farina di ceci e continuiamo a cuocere per altri 10 minuti circa, comunque finché il composto non si sarà rappreso raggiungendo una consistenza ben strutturata (vi consiglio la prova del cucchiaino, che immergendolo dovrà stare su da solo). 
Una volta pronta anche la farcia, mettetela in un contenitore di ceramica (io uso sempre una bel contenitore  di terracotta) con coperchio, lasciate freddare e poi in frigo per 10 /12 ore.

Quando avrete frolla e farcia ben riposati, potere formare le cassatelle. Vi consiglio di formare dei piccoli pesetti che spianerete col mattarello e al centro del quale adagerete il composto alle mandorle.
 Poi richiudete avendo cura di far uscire l'aria e sigillando le due parti, tagliate l'eccesso con la rotella  e adagiate su una teglia ricoperta di carta da forno.

Abbiate cura di  farle  tutte più o meno delle stesse dimensioni,  per facilitarne la cottura in forno.

 Infornate a 180 °C per circa 10 minuti, facendo attenzione che si cuociano ma non si colorino.
Non vi preoccupate se vi sembreranno troppo morbide è normale. Ricordatevi di lasciarle freddare nella stessa teglia nella quale li avete cotti (sono molto friabili) e dopo qualche oretta cospargeteli di zucchero a velo e se vi piace un pizzico ancora di cannella e serviteli.
Se riuscite a resistere noterete che l'indomani saranno ancora più buoni (io per i miei ospiti li preparo sempre il giorno prima)  perché la farcia avrà rilasciato il suo aroma alla frolla, rendendoli ancora più gustosi.


Sono in assoluto fra i miei dolci preferiti!! Spero vi siano piaciute!!
Se volete vedermi ancora in gara,  votate la mia ricetta e  andate   QUI    grazie!!!  ^_^

27 commenti:

  1. ma che brava!!!! e questa ricetta è golosissima.. smackkk buon w.e..-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia buon fine settimana anche a te!!!

      Elimina
  2. Gaaaaaah le cassatelle di Agira sono tra i miei dolci preferitiiiiiii, che buone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa allora abbiamo un dolce in comune!!!Ciaooooooo!!!! :)

      Elimina
  3. Agata, ma come sei bella! e complimenti per la ricetta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Emanuela troppo buonaaaaa!!!!

      Elimina
  4. Ho scoperto da poco il tuo blog, guardando la puntata di "Casa Alice" in cui eri ospite e da allora passo spesso a trovarti ,trovando un sacco di ricette deliziose e consigli utili.Sei così brava e bella e poi sei una Catanese verace come me,evviva!Complimenti ancora e buona fortuna per il programma "Attenti al cuoco " , la ricetta dolce che hai proposto è a dir poco squisita.
    P.S.:Ho un debole per la Rizzi ed il Persegani,che trovo una coppia televisiva vincente e poi che ricette meravigliose propongono;vorrei conoscerli anch'io!
    Baci e buona festa di Sant'Agata ( e tanti auguri per l ' onomastico di giorno 5)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Claudia sono contenta che mi hai cercata!! E naturalmente che ti siano piaciute le mie cassatelle!!! Anche io adoro Casa Alice, lo seguo da sempreeeee!!!!Grazie di tuttoooooooo bacioni a presto!!!

      Elimina
  5. Grazie Agata, mio marito ringrazia :)
    Al più presto le proverò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daria sono felice che ti siano piaciuti sia a te che al maritino!!!

      Elimina
  6. Non conoscevo questi dolcetti, sono meravigliosi!Brava!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Molly!!! Provali e te ne innmorerai!! Bacioni!!

      Elimina
  7. Ciao Agata, complimentissimi per la partecipazione alla trasmissione. Io purtroppo non ho Skype, quindi niente Attenti al cuoco, ma ti seguo da qui e su FB ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lory!!! Se vuoi puoi vedere la puntata sia sul blog che su fb ...ti ringrazio ancora e ti auguro uno splendido sabato sera!!

      Elimina
  8. Da provare...e' un piacere leggere il tuo blog e provare a fare le tue ricette!!!!Baci!
    Cri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri!!!! Sei dolcissima!!! Fammi sapere allora!!! Baci!!

      Elimina
  9. Bravissima Agata!!! Ormai sei un'habituè della tv!!! Complimenti...e buon onomastico!!

    RispondiElimina
  10. Come no Claudia!!!Grazie ....ma proprio un habituè della tv no!! Una dilettante che si diverte fra i fornelli!!! Grazieeeeeeeeee!!! Di tutto!!! Bacioni!

    RispondiElimina
  11. buoneeeeeeeeeeee quando ero in gravidanza sapessi quante ne ho mangiate....e quando vado al Sicily village li compro sempre...le tue sono bellissime ,sei stata davvero brava ...segno e ci provo pure io!!!!!!baci

    RispondiElimina
  12. Agata complimenti per tutto,per la partecipazione alla trasmissione e per queste cassatelle..alla fine hai incantato tutti!!Bravissima!!

    RispondiElimina
  13. complimenti per aver partecipato alla trasmissione con questa golosa ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. ciaoo
    passo spesso da qui a curiosare, spero di riuscire a lavorare sul mio blog tale da far conoscere a tutti la mia cucina,semplice e con tanta tradizione cilentana...complimenti davvero!baci

    RispondiElimina
  15. Complimentiper la partecipazione e per questa bellissima ricetta !!!!! mi hai fatto venire una gran voglia di queste cassatine!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Agata, complementi per il tuo blog e per le tue ricette, sai io sono di Enna ma vivo a Treviso da una vita, era da un pò che avevo in mente di preparare queste cassatelle, al posto dei boccellati che sono tradizionali dell'ennese,seguendo la Tua ricetta son venute la fine del mondo, nulla da invidiare a quelle che compro ad Agira (quando vado ne faccio sempre una scorpacciata)..i ragazzi le hanno spazzolate..ed anche io..adesso posso farle sempre quando ne ho voglia stando qui a Treviso, unico problema la mia dieta....aiuto!!Grazie, Ciao Aurelio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aurelio, sono veramente felice che la mia ricetta ti abbia avvicinato alla tua bellissima terra di origine! E che tutta la tua famigliola abbia gradito il dolce siciliano....grazie a te per le belle parole!! Lo scopo della condivisione delle ricette è proprio questo!! Riguardo alle calorie.....non ho soluzione, immagina quante ne abbiano mangiate la mia famiglia, durante le miei prove prima di salire a Roma per registrare la puntata??? ^_^ Ciao da Agata!

      Elimina

Grazie per essere passato a trovarmi, se vuoi lasciare un commento ne sarò felice!