venerdì 10 febbraio 2012

Grissini per tutti i gusti!

La ricetta che ho usato oggi per questa preparazione non è mia, ma della mitica Sara Papa (la regina del pane e dei lievitati), con qualche piccola modifica. Per  comodità io vi riporto le dosi qui sotto..



Ingredienti

  • 600gr di farina tipo 1 ( io ho usato la 00)
  • 80 gr di olio extra vergine di oliva ( io sempre Olio Dante)
  • 320 ml di acqua
  • 15 gr di lievito di birra  o 150 gr di lievito madre
  • 10 gr di sale
  • la ricetta originale prevede 60 gr di pecorino stagionato  (ma io non l'ho messo perchè una parte li ho fatti dolci)
Procedimento
Ho sciolto nella planetaria (ma si fa benissimo anche a mano) il lievito e l'acqua e poi ho aggiunto la farina e infine il sale e l'olio. Ho continuato ad impastare finchè il prodotto non è diventato bello liscio e l'ho lasciato lievitare finche non ha raddoppiato il suo volume in un contenitore (ben oleato e coperto).  Infine ho diviso in tre parti l'impasto: uno l'ho lasciato cosi com'era, ad uno ho aggiunto un trito di olive nere, origano, rosmarino e crema di peperoncino (che ho fatto quest'estate), e all'ultimo ho aggiunto delle gocce di cioccolato che tengo sempre nel freezer.  Ho lasciato riposare un altro pò l'impasto e ho steso con le mani, ottenendo dei rettangolini e con un tarocco o una rotellina ho realizzato tante piccole striscette. Poi a mano e ad una ad una le ho allungate sulla spianatoia ottenendo la classica forma dei grissini. E in quelli a cui non avevo aggiunto nulla, ho spennellato con tuorlo e latte e immerso in una teglietta con dei semi di sesamo.  Li ho disposti nelle teglie con della carta da forno, lasciati riposare 10 minutini, ed infornati a 180 °C per circa 20  minuti  (io nel mio forno a legna, ma  anche quello elettrico o a gas vanno  benissimo).









I miei familiari hanno gradito molto, tanto che il giorno seguente ne ho dovuto rifare il doppio dell'impasto!! Il che, naturalmente a me non dispiace, ogni scusa è buona per accendere il forno in questo periodo dell'anno così freddo!!   Brrrrr!!!   Buona giornata a tutti voi, dalla vostra



14 commenti:

  1. fantastici!!!
    ottimi da sgranocchiare davanti ad un bel film!

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione Agata,con questo tempaccio ogni scusa è buona per accendere il forno e credo proprio che oggi faro' questi grissini!Buon week-end gelato!!!

    RispondiElimina
  3. Li voglio provare!!!! mi piaceranno sicuramente!

    RispondiElimina
  4. Wow!!! Che buoni!!!
    E poi....cotti in forno a legna...devono essere ancora più buoni!!!

    Bacini surgelati!!!
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  5. ciao agata ti passo volentieri il premio versatile blog passa dal mio angolo creativo www.mariabellemaison.blogspot.com baciotti maria

    RispondiElimina
  6. La cottura nel forno a legna da un gusto particolare a tutto!
    Belli e buoni i tuoi grissini! Nani

    RispondiElimina
  7. Grazie Agata, splendida ricetta!!!! Baci!

    RispondiElimina
  8. Li ho fatti anche io i grissimi...beh un pò più bruttini dei tuoi, ma sono sempre un ottimo accompagnamento dei pasti.

    RispondiElimina
  9. è da un'eternità che voglio provare a fare i grissini ma non trovo mai la ricetta giusta, questa mi piace tantissimo !!!!

    Passa da me se ti va, in settimana è partito il mio primo giweaway !

    Buon week end

    RispondiElimina
  10. Sono fantastici!!!!!!!!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  11. Molto sfiziosi! Ho la pasta madre ,prendo nota.Buona domenica

    RispondiElimina
  12. Adoro i grissini e questa ricetta sembra facilissima,mi è venuta voglia di provare benchè non sia un asso in cucina , ma , come si dice , tentar non nuoce!I miei complimenti Agata, sei bravissima!
    Baci

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi, se vuoi lasciare un commento ne sarò felice!