domenica 18 settembre 2011

Cornetti per colazione


Fare i cornetti è una cosa che amo fare e che la mia famiglia letteralmente adora!
Per cui oggi un dolce risveglio per tutti, ma per farlo mi sono dovuta organizzare con un largo anticipo di 2 giorni.
Poco male, era tutto preventivato!
Ingredienti per la biga da fare la sera prima:

  • 90 gr. di farina 00
  • 90 gr. di manitoba
  • 2gr. di lievito di birra
  • 50 gr. di burro di ottima qualità
  • 100 gr. di acqua

Impastate il tutto fino ad ottenere questo impasto!!!
Biga appena preparata
Ecco come troverete la biga la mattina dopo.
Pasta brioche

 Trascorsa tutta la notte (10/12 ore) avrete la vostra biga bella pronta.
Adesso potete preparare la pasta brioche.
In un capiente recipiente spezzettate la vostra biga, e aggiungetegli

  •  310 gr. di farina 00 
  • 90 gr. di manitoba
  • 170 gr. di latte a temperatura ambiente
  • 15 g. di lievito di birra 
  • 10 gr. di sale 
  • 1 uovo intero
  • 80 gr.di zucchero
Impastate per bene e fate riposare 10 minuti la vostra pasta brioche. Nel frattempo uscite dal frigo 230 gr. di Ottimo burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Trascorsi i 10 minuti prendete la pasta brioche e stendetela con il vostro bel mattarello fino ad ottenere un disco spesso circa 1 cm. A questo punto spalmateci sopra il vostro burro morbido.



 E iniziate le vostre pieghe per ottenere una bella sfoglia leggera e piena di aria.
Qui sotto vi mostro il procedimento per fare le pieghe alla pasta, operazione che dovrete ripetere per almeno 4 volte, facendo riposare sempre una mezz'oretta la vostra sfoglia in frigo (in modo che il burro si freddi per bene).  Non vi preoccupate è più facile a farlo che a spiegarlo!!
Prendete la sfoglia dai 2 lati più lontani a voi e
 poggiatene una metà sull'altra esattamente così.

Fate la stessa cosa prendendo i lembi
 più vicino a voi e sovrapponeteli

E poi piegate a "libro" partendo da destra...

..e poi da sinistra..

Ecco il "libro" di cui vi parlavo. 
Ripetuta l'operazione che richiede solo pazienza non bravura, lasciate freddare la pasta per 3 ore in frigo. Trascorso questo tempo spianate e iniziate la formatura
 Stendiamo la sfoglia con uno spessore di circa 1 cm e tagliamo a strisce di circa 10 cm.
 E poi il classico taglio a triangolo alternato per la realizzazione dei nostri cornetti.
 Incidiamo la base dei triangoli con un coltellino, per facilitarci il lavoro...
 E farcite con la farcia che più gradite, noi gradiamo mooooolto la crema di nocciole!
 Iniziamo ad arrotolare dalla base verso la punta
 Allunghiamo la punta per farla attaccare meglio
 E il nostro primo cornetto è pronto per essere adagiato in teglia con carta forno per almeno altre 3 ore


 Tagliando dei semplici rettangoli, invece otteniamo i buonissimi saccottini
 Ma siccome la nutella per i miei figli è sempre poca, facciamo un saccottino con doppia farcia così...
 Adagiamo sullo strato esterno del saccottino un altro bel cucchiaio di crema di nocciole
                                                                    ....e chiudiamo...
 Guardate com'è lievitato bene

 Prima di infornarli, una leggera spennellatura di tuorlo e un po di latte sbattuti e praline, zuccherini, codette di cioccolata o quant'altro la vostra fantasia vi suggerisce




Questo è il risultato finale: profumo inebriante, sapore: Ottimo!!!
Con questa ricetta partecipo al contest  fantastico  di  Mamma Papera's: Lievitami il cuore!!


Partecipo anche al contest del bellissimo blog autofood


38 commenti:

  1. Carissima!Mi sono appena svegliata posso venire a casa tua a fare colazione?Bravissima sono super belli e deliziosi!Mi ricorda quando li ho fatti io!Solo che il burro lo stendo freddo..Proverò a farli come fai tu!Se vuoi sbirciare guarda:CROISSANT SFOGLIATO DI LOLLY un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ma che spettacolo! da oggi ti seguo con piacere! passa a trovarmi se ti và!

    RispondiElimina
  3. Che bontà!! Questi cornetti sono bellissimi e scommetto buonissimi!! :D
    ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Non ho parole.....sono rimasta folgorata da tanta bontàààààààààààà.Buona domenica

    RispondiElimina
  5. che bontà! devo dire che son semplicemente ottimi :)

    RispondiElimina
  6. Che brava che sei, ti sono venuti proprio come quelli di pasticceria. Scommetto che i tuoi sono più buoni!!!

    RispondiElimina
  7. un vero capolavoro!! devono essere eccezionali! complimenti!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia dopo che ho visto queste foto ho avuto uno svenimento, non c'e' cosa migliore di una bella colazione con questi cornetti appena sfornati e cosi' pieni di nutella, troppo buoniii!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  9. C'è mancato poco che azzannavo il pc quei cornetti enormi mamma mia che belli!! bravissima un bacione
    anna

    RispondiElimina
  10. Stupendi questi cornetti!! I saccottini poi con doppia farcitura... una delizia!!
    Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  11. ci vuole un bel pò di lavoro ma alla fine la soddisfazione è tanta .

    RispondiElimina
  12. semplicemente golosissimi ed invitanti !!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  13. e' una vita che desidero fare i croissant!!!!le tue spiegazioni sono ottime Grazie!

    RispondiElimina
  14. meravigliosi.... e devono essere buonissimi
    complimenti
    da "saleecoccole" - federica

    RispondiElimina
  15. ci vediamo domani a colazione!

    RispondiElimina
  16. Accidenti che lavoraccio!!!!! Però quando quella nutella ti fa la linguaccia si può anche morire! Brava brava brava! Quando trovo il coraggio li faccio anch'io!

    RispondiElimina
  17. Hanno un aspetto delizioso, credo che dopo aver assaggiato questi non si possa più tornare a quelli del bar! *_*

    RispondiElimina
  18. Wow! Che meraviglia...non sarò mai in grado di fare tutto ciò...i miei complimenti! :)

    RispondiElimina
  19. Ti ammiro... non riuscirei a seguire una lavorazione così tanto lunga.. più che altro non ne avrei il tempo!!però che invidia i tuoi cornetti.. posso prenderne almeno 1? bacioni e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  20. Lavorazione da alta pasticceria!

    RispondiElimina
  21. che buoni!!!certo ci vuole molta pasienza per farli ma se questo è il risultato ne vale la pena...complimenti!!!

    RispondiElimina
  22. BRAVISSIMA, TI SONO VENUTI PROPRIO BENE E I SACCOTTINIIIII OTTIMI
    IMBOCCA AL LUPO

    RispondiElimina
  23. dico io...ma non mi potevi invitare??ti avrei persino aiutato..a finirli...ahahaha brava!!!!!!!!!!! assolutamente perfetti..buona serata e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  24. Sono contenta che vi siano piaciuti, vi assicuro che sembrano difficili ma non lo sono per niente. @Scarlett, la prossima volta allora li facciamo assieme e poi dividiamo il bottino!!
    Per coloro che li vorrebbero assaggiare, ditemi quando passate, che esco quelli dal freezer (rimangono perfetti). Bacioni a tutti!!
    @ Mamma Papera, speriamo bene per il contest!!

    RispondiElimina
  25. Bravissima Agata, lezione magistrale da rivedere passo passo. Che goduria finale! ciao

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia Agata, bellisimi e tanto golosi, quanto mi piacciono!!!!

    RispondiElimina
  27. Opporca miseria cosa vedono i miei occhi!!!! mamma che golosità! domani vengo anche io a colazione da te :)
    Grazie delle foto dei passaggi, per me che sono "novella" con le brioches saranno utilissime

    RispondiElimina
  28. che bonta'...da prendere a morsi lo schermo!!
    bravissima!!

    RispondiElimina
  29. ciao Agata, scopriamo con piacere il tuo blog e ci uniamo anche noi! Golosissime tutti questi croissants! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  30. Una golosità infinita, complimenti! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  31. Questi sono i cornetti casalinghi più belli che abbia mai visto, sono spettacolari, i saccottini poi...hummm bravissima!

    RispondiElimina
  32. ma che splendore! ... e non ho ancora fatto colazione!
    me ne mandi un paio (^_^)

    RispondiElimina
  33. Ciao Agata! bellissime le tue brioche! anche io mi sono cimentata sabato ma la domenica mattina erano buone ma un po' gommose. come mai?
    grazie
    giulia

    RispondiElimina
  34. Carissima Giulia grazie per i complimenti!! Innanzitutto i miei complimenti perchè ti sei cimentata in una ricetta laboriosa che richiede tanta pazienza; ora io non so se tu hai usato la mia stessa ricetta per i cornetti, seguendo passo passo tutti i vari passaggi(non difficili ma un po lunghetti), a me non vengono assolutamente gommosi ed è una ricetta super collaudata da anni, se mi mandi una mail vedremmo assieme dove è stato commesso qualche piccolo ma decisivo errore. Un bacione e a tua disposizione!!

    RispondiElimina
  35. Sono stupendi! Li dobbiamo assolutamente provare!
    E grazie per la spiegazione dettagliata e le foto!
    Complimenti da parte mia e dei miei padroncini!
    Bau bau
    mirty

    RispondiElimina
  36. siiiiiiiiiiii.....quello con doppia farcia!!!!!! :) Grazie della tua visita e complimenti! si si si ti seguo anch'io. Buona giornata

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi, se vuoi lasciare un commento ne sarò felice!