giovedì 14 giugno 2012

Mezze penne panna e asparagi

Prima che entri ufficialmente l'estate volevo assolutamente postare questa ricetta  "primaverile" semplicissima ma alla quale tengo molto per la genuinità dei prodotti utilizzati.  Infatti è il risultato di una bella domenica trascorsa vicino al mare con la mia family, e se ci si trova in un terreno umido e sabbioso in primavera, dopopranzo c'è solamente una cosa da fare, tutti insieme: "raccogliere gli asparagi selvatici", che credetemi non hanno paragone con quelli comprati al supermercato.  
Si macinano km, a spasso per le campagne sicule, chiacchierando e correndo a destra e manca, urlando ogni cinque secondi:  "eccone un'altro!" Confrontando naturalmente le dimensioni e la quantità con quelle dei tuoi colleghi, soprattutto se nelle vostre vene scorre sangue "competitivo" come il mio!!    ^_^ 
E alla fine del proficuo raccolto abbiamo preparato questo primo, veloce e gustoso, per ripagare tutte le nostre fatiche fra una fragorosa risata e l'altra!!





 Il nostro prezioso "bottino" di primavera !!

 Ingredienti:

  • Asparagi selvatici appena raccolti 
  • Burro   ( io Inalpi)
  • Olio   Extra Vergine di Oliva (io Dante)
  • Prosciutto cotto 
  • Panna 
  • Sale ( Io Gemma di Mare)
  • Mezza cipollina
  • Noce Moscata 
Procedimento
Sbollentare gli asparagi selvatici.
Scaldare una noce di burro con un filo di olio Evo e soffriggere la cipolla e il prosciutto, aggiungere gli asparagi, precedentemente sbollentati e salati, e infine la panna e una bella presa di noce moscata.  Scolare le mezze penne e condire con la nostra panna e asparagi, servendo con una manciata di parmigiano grattugiato.




Con questa ricetta, che trovo azzeccatissima,  partecipo al contest di primavera di:  La pasticciona in cucina


Alla prossima ricetta da Agata!!

5 commenti:

  1. Agata comincio da quest'ora a vedere le ricette che preparate, la tua è ottimaaaa! Brava, mi piacciono gli asparagi, vado al mercatino settiminale fra poco e li compro.

    RispondiElimina
  2. Mio marito mi chiede la frittata di asparagi selvatici, la considera una vera prelibatezza. Queste mezze penne non sono da meno, proverò a fargliele appena possibile. Bella soddisfazione raccoglierli voi stessi.Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il tuo blog, davvero interessante! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me

    RispondiElimina
  4. ricetta inserita, grazie mille !!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi, se vuoi lasciare un commento ne sarò felice!